20 Marzo 2017

Quale è la durata dei cicli riabilitativi?

di Emanuele Iovine

La durata dei cicli riabilitativi dipende da fattori quali l’età dell’utente e la fascia di gravità assegnata dal medico specialista.
Durata del ciclo riabilitativo per l’utente in età evolutiva (0-17 anni): l’utente in età evolutiva ha diritto ad un ciclo di prestazioni fino ad un massimo di 180 consecutive.
Durata del ciclo riabilitativo per l’utente adulto (18 anni compiuti): l’utente adulto ha diritto ad un ciclo riabilitativo, la cui durata varia, a seconda della fascia di gravità assegnata dal medico specialista ed indicata nel Progetto Riabilitativo Individualizzato (PRI), nel seguente modo:

  • FASCIA 1 – massimo 30 prestazioni consecutive
  • FASCIA 2 – massimo 40 prestazioni consecutive
  • FASCIA 3 – massimo 60 prestazioni consecutive

Le prestazioni andranno concluse entro il limite temporale previsto dal Progetto stesso.