15 gennaio 2018

Strumenti tecnologicamente avanzati, pubblicato il bando di Regione Lombardia

di aiasmilano

Regione Lombardia ha approvato le indicazioni operative per il riconoscimento dei contributi per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati.
La domanda deve essere presentata alla propria ATS –  Agenzia di Tutela della Salute – (ex Asl) in base alla residenza della persona con disabilità.

Possono presentare la domanda tutte le persone con disabilità che vivono da sole o in famiglia indipendentemente dall’età e le famiglie con figli con disturbi specifici di apprendimento (DSA).

Il contributo è riconosciuto nella misura del 70% della spesa ammissibile entro i seguenti limiti:

– Personal computer da tavolo o tablet comprensivi di software specifici, contributo massimo erogabile, comprensivo di software e di tutte le periferiche, € 400

– Personal computer portatile comprensivo di software specifici, contributo massimo erogabile, comprensivo di software e di tutte le periferiche, € 600

– Protesi acustiche riconducibili: contributo massimo erogabile € 2.000

– Adattamento dell’autoveicolo, compresi i beneficiari dell’art. 27 della legge 104/92, contributo massimo erogabile € 5.000,00.

La domanda può presentata in formato cartaceo, o spedita  con R/R  o inviata  tramite PEC All’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) competente per territorio in base alla residenza della persona con disabilità.

E’ possibile scaricare la modulistica, verificare la data di scadenza e i contatti consultando il sito web dell’ATS di competenza

ATS Milano
ATS Monza e Brianza
ATS Insubria
ATS Pavia