Progetto Ratatouille

Il Progetto “Ratatouille…ingredienti a volontà” è un contenitore pomeridiano riempito dai ragazzi dagli 11 ai 17 anni, da educatori professionali e da un nutrito gruppo di volontari che insieme danno senso ad uno spazio ideato e costruito per rispondere a bisogni scolastici e sociali.

É attivo nei comuni di Paullo e Pantigliate per due pomeriggi ciascuno in una fascia oraria compresa dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

I pomeriggi sono gestiti da educatori professionali con competenze specifiche sulla conduzione di attività laboratoriali e sull’utilizzo di strumenti di studio volti a favorire gli apprendimenti e la valorizzazione delle competenze personali (sia del saper fare che del saper essere) affiancati da figure di volontari. Uno dei pomeriggi vede i ragazzi impegnati in laboratori di cucina che ha un ruolo centrale e di punta, vista l’altissima motivazione e il coinvolgimento dimostrato dai ragazzi per questa attività. L’interesse per l’attività, la possibilità di sperimentarsi in abilità personali, di condividere e di collaborare all’interno di un gruppo contribuiscono a costruire un clima di cooperazione e di relazioni significative, sia coi i pari che con gli adulti di riferimento. Il monitoraggio da parte degli insegnanti delle scuole, relativamente alla ricaduta positiva sul rendimento e sul comportamento aumenta in loro la motivazione personale verso obiettivi di tipo scolastico.

Nel Comune di Paullo, il progetto è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso la Parrocchia “Santi Quirico e Giuditta”. Nel Comune di Pantigliate il Lunedì e il Mercoledì, dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso il Centro Giovani.

L’attivazione avviene su segnalazione dei Servizi Sociali, degli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado e dei servizi di Tutela Minorile. Alla segnalazione fa seguito un’equipe di presentazione e di condivisione sulle situazioni segnalate alla quale segue una presentazione ai genitori sempre in presenza di un insegnante di riferimento e di un educatore AIAS.

Per informazioni: dott.ssa Laura Cadamosti


Potresti dare un occhio anche a:

Progetti sportivi
Progetti sportivi

Il progetto SPORTabilità, finalizzato all’inserimento di ragazzi con disabilità all’interno di una squadra juniores di Pallamano, è stato finanziato grazie al Bilancio Partecipativo di San Donato e viene realizzato dalla partnership AIAS di Milano Onlus e Polisportiva Arturo Ferrarin.. Il Progetto SPORTabilità nasce dalla convinzione che la presenza nel “gruppo squadra” di ragazzi con disabilità, […]

Progetto AaP
Progetto AaP

 “A.a.P – uno spazio proprio per me” è un servizio diurno organizzato a moduli presso la sede AIAS di Milano Onlus in via Jannozzi 8 a San Donato Milanese. Le attività sono di gruppo e sono organizzate in base alla caratteristiche e agli interessi delle persone che frequentano lo spazio. Le attività sono di tipo […]

Strategie efficaci nell’intervento riabilitativo con soggetti a funzionamento intellettivo limite
Strategie efficaci nell’intervento riabilitativo con soggetti a funzionamento intellettivo limite

L’incontro vuole fornire elementi teorici relativi alla diagnosi di Funzionamento intellettivo limite, per poi mostrare alcune strade da utilizzare nella riabilitazione. Verranno mostrate tecniche strutturate e tecniche più vicine al versante ludico che possono essere di aiuto in quei casi dove una eccessiva strutturazione può essere controproducente. Il corso esplorerà anche le funzioni esecutive che […]

Fisioterapia
Fisioterapia

Il fisioterapista interviene in presenza di problematiche di carattere muscolare, articolare, medico sportive, riabilitative, neurologiche, post traumatiche e post chirurgiche. Le tecniche preponderanti sono quelle manuali quali la chinesiterapia (mobilizzazione articolare), la massoterapia (massaggio terapeutico), la trazione manuale delle articolazioni (ad es. spalla, anca o tratto cervicale detta comunemente “pompage”) ed i protocolli di ginnastica […]